FAQ COVID-19

  • Devo presentarmi con la mascherina?
    L’accesso alla Casa di Cura è consentito solo con mascherina FFP2. All'ingresso ingresso è presente un checkpoint per la misurazione della temperatura e l’igienizzazione delle mani.

  • Le attività di ricovero vengono svolte regolarmente?
    Tutte le attività di ricovero, le prestazioni aumbulatoriali e le visite private si svolgono con regolarità nel rispetto delle misure di sicurezza.

  • Cosa devo fare in presenza di sintomi influenzali o problemi respiratori?
    Come da indicazioni delle Autorità Sanitarie, le ricordiamo che in presenza di sintomi influenzali o problemi respiratori è bene contattare il proprio medico di medicina generale. Qualora insorgano sintomi importanti, quali difficoltà respiratorie, è corretto contattare il numero 112, dedicato alle emergenze.

  • Quali sono i comportamenti di sicurezza che devo seguire?
    La invitiamo a seguire le indicazioni comportamentali fornite dall’OMS e dal Ministero della Salute:
    – lavare spesso le mani con acqua e sapone o con un gel a base alcolica;
    – evitare sempre contatti ravvicinati mantenendo la distanza di sicurezza di almeno un metro;
    – non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
    – coprire bocca e naso con fazzoletti monouso quando si starnutisce o tossisce. Se non se ne hanno a disposizione usare la piega del gomito;
    – non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che non siano prescritti dal medico;
    – pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro (candeggina) o alcol;
    – usare la mascherina in tutti i luoghi affollati e a ogni contatto sociale con distanza minore di un metro.

  • Ho un appuntamento: con quanto anticipo devo venire?
    Per evitare assembramenti, la invitiamo a rispettare i tempi di convocazione indicati in fase di prenotazione e nel promemoria appuntamento.

  • Come devo comportarmi per l’accesso in struttura?
    Per proteggere i pazienti e garantire le cure, le attività della Casa di Cura sono state riorganizzate per rendere ancora più sicuri i percorsi di cura: i percorsi sono strutturati in modo da evitare assembramenti e garantire il distanziamento sociale con apposita segnaletica.
    L’accesso nella Casa di Cura è consentito solo con la mascherina  FFP2. Ad ogni ingresso sarà accolto dal personale dei checkpoint per la misurazione della temperatura e l’igienizzazione delle mani.

     

  • Quali sono gli elementi di sicurezza che avete messo in atto per garantire un accesso in Struttura sicuro e COVID Free?
    A tutela della sicurezza di tutti, La Casa di Cura Romolo Hospital ha messo in atto una serie di azioni a protezione di chi accede in ospedale:

    • ad ogni ingresso è presente un checkpoint per la misurazione della temperatura e l’igienizzazione delle mani;

    • le aree di attesa garantiscono un adeguato distanziamento;

    • riorganizzazione del percorso di accesso/accettazione: per evitare assembramenti, viene richiesto ai pazienti di presentarsi in struttura per effettuare l’accettazione solamente in prossimità dell’orario di appuntamento;

    • con specifico riferimento all’attività chirurgica, viene richiesto un referto di tampone negativo, eseguito entro le 48 ore precedenti, a tutti i pazienti che devono essere ricoverati.

      Inoltre, per i professionisti dell’ospedale:

    • continuano ad essere garantiti a tutti i dispositivi di protezione individuale più adatti, differenziati in funzione del rischio insito nelle specifiche attività;

    • è attivo un protocollo di sorveglianza sanitaria che riguarda tutti i professionisti dell’ospedale mediante lo screening diretto (ad esempio mediante tampone naso-faringeo) in tutte le situazioni sintomatiche che lo richiedano.

  • Le attività ambulatoriali vengono svolte regolarmente?
    La informiamo che l’attività ambulatoriale viene svolta regolarmente, salvo diverse indicazioni da parte della Regione Calabria. 

    Per garantire la sicurezza dei pazienti e del personale, la Casa di Cura Romolo Hospital garantisce una sistematica pulizia e sanificazione degli ambienti e delle apparecchiature.
     

  • Ho un appuntamento presso di voi ma ho la febbre, cosa devo fare?
    Come su indicazione delle Autorità Sanitarie, le ricordiamo che in presenza di sintomi influenzali o problemi respiratori non è indicato lasciare il proprio domicilio, neppure per recarsi in Pronto Soccorso, ma è bene contattare il proprio medico di Medicina Generale. Qualora insorgano sintomi importanti, quali difficoltà respiratorie, è corretto contattare il numero dedicato alle emergenze: 112.
     

  • Un mio parente è ricoverato presso la Romolo Hospital, posso venire a trovarlo? Come posso contattare il reparto per avere notizie?
    E' possibile far visita, una sola persona, ad un proprio parante in orario pomeridiano dalle ore 16:00 alle ore 18:00, sarà richiesto un referto di tampone negativo eseguito entro le 48 ore precedenti  ed è necessario essere muniti di mascherina FFP2. Inoltre, se il proprio parente è ricoverato in stanza doppia sarà consentito l'accesso ad un solo visitatore per volte.
    Si informa che, il personale della Casa di Cura, per esigenze interne, potrà temporaneamente sospendere o modificare i protocolli per le visite ai parenti.

     

  • È possibile prenotare il Tampone nasofaringeo Cov-19?
    No presso la Casa di Cura non si effettuano tamponi nasofaringei Cov-19