Covid 19, le nuove regole per accesso in ospedale


ACCESSO CON GREEN PASS: REGOLAMENTO E MODULISTICA Accesso agli spazi della Casa di Cura Romolo Hospital con Green Pass: indicazioni per visitatori ed accompagnatori dal 16 Agosto 2021. (Aggiornamento 30 Dicembre 2021) Per tutte le informazioni sulla Certificazione verde COVID-19 si prega di visitare il sito web https://www.dgc.gov.it/web/ L’introduzione del Green Pass riapre le porte della Casa di Cura Romolo Hospital ai visitatori e agli accompagnatori, con alcune regole. L’introduzione del Certificazione Verde COVID-19 ai sensi dell’art. 9 della Legge 17 giugno 2021, il cosiddetto “Green Pass”, ha reso più sicura la possibilità delle relazioni tra le persone sia in ambito comunitario che assistenziale. Durante gli scorsi mesi, l’accesso alle strutture sanitarie è stato fortemente limitato, per ragioni di sicurezza: non era consentito fare visita ai propri cari ricoverati, se non in casi eccezionali, concordati con il personale dei Reparti. Queste, in sintesi, le nuove regole. PAZIENTI

L’Ospedale è un luogo di cura che ospita pazienti fragili, per questo, appellandoci al senso di responsabilità di ciascuno, chiediamo ai pazienti ed a tutti i visitatori di rispettare le prescrizioni normative e le regoli vigenti all'interno della Casa di Cura Romolo Hospital. Per poter accedere i pazienti dovranno mostrare agli addetti ai varchi la seguente documentazione:

  • obbligo di certificazione verde “Green Pass Base” per tutti i pazienti afferenti alla struttura ovvero obbligo di tampone negativo eseguito entro le 48 ore precedenti;

  • documento d’identità e tessera sanitaria;

  • autodichiarazione pre-triage sottoscritta (disponibile in allegato).

Al varco i pazienti dovranno igienizzare le mani e verrà loro misurata la temperatura corporea: in caso di temperatura superiore ai 37.5°, sarà vietato l’ingresso.


VISITATORI L'accesso ai reparti di Degenza della Casa di Cura Romolo Hospital NON è consentito, fino al termine dello stato di emergenza Nazionale o comunque fino ad ulteriori determine aziendali, salvo che per i seguenti casi:

1. accompagnatore di persona non autosuffi